Paradosso che rilancia le pari opportunità di genere. Lavoro condotto per conto della Consigliera di Parità Provinciale e costruito intorno a tipiche “scherzose” maledizioni nostrane